Un esilarante tuffo indietro nel tempo sino ai primi del Novecento vi condurrà in un salotto aristocratico, alquanto bizzarro e ben poco ordinario, dove intrighi e bonari complotti coinvolgono Conti e Contesse, quando un misterioso Lord arriva in città e… L’ amore muove. Si. MUOVE, ineluttabile, imprevedibile, inaffrontabile. Muove fili invisibili, tanto sottili quanto straordinariamente potenti, per indurre anche umani ghiacciai a sciogliersi sotto il tepore inebriante delle sue ali.

E Guglielmo lo sa.
Alfio… pare essersene dimenticato!
Minerva fa di tutto per negarlo.
Carolina lo canta, rapita.
Carlo ne è sopraffatto.
Mafalda lo cerca, disperatamente.
Ma Lui, chi è?!??